SISTEMI

MAPPING - Piattaforma Aviostraportata Multisensore

FOTO SISTEMI

La piattaforma multisensore MAPPING, interamente progettata e sviluppata da Geocart, è un sistema che integra un laser scanner full waveform, una o più camere e videocamere digitali ad alta risoluzione, una camera termica digitale e due teste iperspettrali operanti nel VNIR e nello SWIR.

I sensori a loro volta sono tutti collegati ad un sistema che l’integra un GPS ed una Inertial Measurement Unit-IMU. Il GPS fornisce con estrema accuratezza la posizione del velivolo, mentre la IMU registra i dati necessari a definire l’assetto dei sensori durante il volo. In questo modo è possibile fornire, in uscita dal processo di elaborazione, i diversi output derivanti dai diversi sensori perfettamente sovrapponibili ed inquadrati nello stessa sistema di riferimento di coordinate.    

Il sistema, che può essere installato, in funzione dell’applicazione, su diversi modelli di elicottero e di aereo, consente di effettuare rilievi territoriali con copertura di ampie superfici in breve tempo. Ad oggi, considerato il vasto parco sensori, Geocart per soddisfare la richiesta sempre più crescente di servizi basati su queste tecnologie può impiegare contemporaneamente, su progetti diversi, due piattaforme MAPPING.

La vasta gamma di output che è possibile produrre rende il sistema utilizzabile per moltissime applicazioni. L’accuratezza delle misure è altissima. Al fine di personalizzare il servizio offerto sulla base delle specifiche necessità del cliente, la piattaforma è stata progettata per garantire massima flessibilità e per essere integrata con altri sensori.

CIRO - Computer Integration for Remote Observation

CIRO1

Il sistema denominato CIRO (Computer Integration for Remote Observation) è uno dei più interessanti risultati raggiunti dai processi di innovazione tecnologica made in Geocart.

Si tratta di una piattaforma multisensore, installabile su diverse tipologie di vettori mobili, quali autoveicoli, elicotteri, vagoni ferroviari, che integra tecniche di ripresa di immagini digitali e tecniche di georeferenziazione satellitare GPS. Le riprese sono affidate a un set di fotocamere o videocamere digitali operanti nel visibile e nell’IR; un sistema di puntamento e manovra controlla lo spostamento dei corpi ottici mentre un sistema di elaborazione e visualizzazione assicura la gestione e l’immagazzinamento dei video delle immagini correlandole alla esatta posizione GPS del punto di presa.

E’ un dispositivo ideale per la rilevazione e il monitoraggio di reti tecnologiche ed infrastrutture lineari, in grado di fornire, mediante ispezioni da terra o aeree, la caratterizzazione, l’analisi ed il controllo degli elementi investigati.

La fornitura del GA-Viewer, un visualizzatore software sviluppato in Geocart, permette al cliente la navigazione nei prodotti rilevati con funzionalità simili a quelle consentite agli operatori addetti al post-processing.   

Rail-StreetMapper


street mapper


Il Rail-StreetMapper è stato appositamente progettato per il rilievo rapido 3D di autostrade, strade, ferrovie, infrastrutture ed edifici: un veicolo mobile monta una serie di laser scanner impiegati per la mappatura a 360° del corridoio da rilevare con altissima precisione effettuando scansioni di elementi che si trovano fino a 330 m di distanza.

Mediante l’acquisizione di tutti i dettagli lungo i corridoi stradali e ferroviari, incluse le barriere, le cunette, i cavi aerei, è possibile ricostruire modelli 3D estremamente accurati per progettare, manutenere, valutare il carico della rete e effettuare indagini post-incidente. Possono essere impiegate, inoltre, fino a 4 camere digitali ad alta risoluzione per catturare immagini e video.

HyperGEO - Sistema integrato di sensori iperspettrali

HyperGeo1

HyperGEO
è il nostro sistema integrato harware e software di telerilevamento aereo e terrestre per l’acquisizione simultanea di dati iperspettrali nel VNIR e nello SWIR.
Le due teste sensoristiche sono allineate all’interno di un unico dispositivo per inquadrare la stessa porzione di territorio durante il rilievo. La qualità delle immagini rilevate quando il sistema è impiegato in volo, è molto alta anche grazie all’integrazione dell’iperspettrale con il sistema GPS/IMU.
 
Il range spettrale coperto dai due sensori integrati nel sistema HyperGEO è di 400nm – 2500nm.

Penta-DigiCAM

PENTACAM

Tra i nostri strumenti, disponiamo della Penta-DigiCAM, un sistema di ultima generazione per la ripresa aerea fotografica ti tipo prospettica, che consente di effettuare l’acquisizione simultanea di immagini ad alta risoluzione, impiegando fino a 5 camere digitali contemporaneamente.
 
Quattro camere oblique combinate con una in verticale, tutte interfacciate con l’unità GPS/IMU, consentono l’acquisizione contemporanea di immagini inclinate e verticali. Ognuna delle 5 camere ha una risoluzione di 39 Megapixel.

Il sistema è particolarmente indicato per il 3D City-Modeling e per il rilievo di pareti con elevate pendente e strutture con sviluppo verticale.

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici.
Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" , video di Youtube e mappe di Google Maps. Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie.