Monitoraggio corpi idrici

monitoraggio corpi idrici

Per salvaguardare una risorsa così preziosa come l’acqua occorre la giusta sete di conoscenza.

Riteniamo, infatti, che un’attenta attività di analisi e monitoraggio dei corpi idrici sia uno strumento indispensabile per la conoscenza delle acque e dell’ambiente circostante e per la definizione di eventuali piani di azione e misure di risanamento in ambito idrogeologico.

Attraverso tecniche osservative innovative basate sull’utilizzo, tra gli altri, di sensori iperspettrali e di camere termiche, siamo in grado di analizzare lo stato qualitativo delle acque, rilevando i livelli di inquinamento e di caratterizzarne gli elementi quantitativi, quali ad esempio le misure di portata e la costruzione delle scale di deflusso dei fiumi.

Studiamo le modalità di interazione tra fiumi, laghi, invasi e il territorio adiacente, attività indispensabile per la definizione delle fasce di rispetto su aree particolarmente soggette ad esondazioni e per lo studio dei fenomeni evolutivi che interessano aree interne e fasce costiere.

I risultati delle nostre attività di analisi, declinate sulla base delle specifiche esigenze espresse dal cliente, sono di supporto agli enti preposti alla definizione dei piani di assetto idrogeologico e dei piani di monitoraggio dello stato delle acque.

Questo sito non utilizza cookie di profilazione ma solo cookie tecnici.
Sono invece utilizzati cookie di terze parti legati alla presenza di "social plugin" , video di Youtube e mappe di Google Maps. Continuando la navigazione accetti l'uso dei cookie.
Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie.